B di Benevento!

benevento-calcio

Il Benevento Calcio è promosso in serie B!

La storia recente di questa squadra, infatti, è piena di delusioni e sogni infranti proprio sul più bello. Negli ultimi sette campionati disputati gli “stregoni” sono arrivati per ben cinque volte ai play off e, ogni volta, sono stati eliminati. Quest’anno, invece, il sogno è stato raggiunto.

La società campana, dopo il fallimento del 2004/2005, rinasce con una l’attuale denominazione, viene fondato il Benevento Calcio e con il nuovo corso l’obiettivo, stagione dopo stagione, sembra quello di voler dare la serie B a una città che non l’ha mai vista. I primi anni di Lega Pro Seconda Divisione coincidono subito con la voglia di recitare un ruolo da protagonista, ma anche con una sorta di maledizione che non si riesce a sfatare: ogni volta che la squadra gioca i play off li perde. Così succede nelle prime due stagioni di Lega Pro Seconda divisione, nel 2005/2006 c’è la sconfitta in semifinale, l’anno successivo si perde in finale. Per scalare una serie e guadagnarsi la promozione si deve vincere il campionato, poche storie. Succede al terzo anno della categoria, stagione 2007/2008: prima classificata e si sale.

Gli anno di Lega Pro Prima Divisione iniziano con la stessa musica, voglia di vittoria che si spegne sempre nell’incubo spareggi. Nei primi tre anni (2008/2009, 2009/2010, 2010/2011) si perde, rispettivamente, in finale con il Crotone e in semifinale con il Varese e con la Juve Stabia. Poi per due stagione è la prima delle escluse, due sesti posti amari. Dopo il biennio in questione ecco che la storia si ripete. Nel 2013/2014 (nell’anno dell’unificazione della Lega Pro) si perde in semifinale con il Lecce.

L’anno scorso, ancor più incredibile, c’è un nuovo secondo posto e addirittura il record per i sanniti di 71 punti. Nel primo turno dei play off, in gara secca giocata in casa, c’è il Como. Sembra una formalità, avendo i favori del pronostico, ma di vivere questo incubo il Benevento non vuole proprio smettere. La maledizione dei play off continua, i lombardi vincono in pieno recupero con un gol di Ganz e, alla fine, saranno proprio loro a guadagnarsi la serie B.

Questa volta, però, lo scotto è talmente alto che il presidente campano Vigorito sbotta: «Lascio il calcio, per la B ci provi qualcun’altro». A susseguire alla presidenza ecco Fabrizio Pallotta, con lui i giallorossi raggiungono finalmente la tanto agoniata promozione. Vincere il campionato non è più un incubo, adesso è realtà!

Condividi questa storia
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>