Gattuso Babbo Natale: paga gli stipendi ai giocatori

GattusoGattuso è una persona di cuore, e l’ha dimostrato a Natale. La notizia è uscita solo ora.

Sarebbe stato un pessimo Natale per i calciatori dell’Ofi Creta se non fosse intervenuto un Gattuso in versione Babbo Natale. Non che ci sia granché di cui stupirsi. D’altrone d’abbiamo visto col celebre cappellino rosso in molti spot Vodafone e poi, si sa, Ringhio ha un cuore d’oro. Lo ha spesso dimostrato nel corso della sua carriera.

Questa volta, comunque, ha deciso di “fare il Babbo Natale” in piena regola. I destinatari dei suoi doni non sono stati i classici bambini ma dei giocatori di calcio. Nello specifico, dell’Ofi Creta, la sua ex squadra.

Sulla buona azione compiuta da Gattuso c’è poco da dire, c’è solo da complimentarsi.

La società greca si trova in una situazione finanziaria pessima, con tanto di creditori alle porte. Sicché, si era ritrovata a fine anno a non riuscire nemmeno a pagare gli stipendi ai suoi calciatori.

E’ proprio in questo frangente che è intervenuto l’ex Milan: ha pagato di tasca sua gli assegni. Si parla di una cifra di poco superiore ai 50.000 euro. Bazzecole, per un campione come lui, ma il bel gesto rimane.

E non è nemmeno la prima volta che Ringhio ci rimette di tasca sua: qualche mese ha pagato – per lo stesso motivo, la crisi finanziaria della società – le spese di alloggio della squadra presso un hotel, durante una trasferta.

Probabilmente questo è l’ultimo capitolo della storia Gattuso-Ofi Creta. Una storia che ha regalato poche soddisfazioni calcistiche ma che si è rivelata comunque suggestiva. Prima l’esultanza “a mo’ di calciatore”, con tanto di invasione di campo; poi le dimissioni con la processione dei tifosi a casa dell’allenatore (una storia incredibile, leggila qui); infine, questo atto finale.

Che dire: Gattuso, in un modo nell’altro, lascia sempre il segno.

Condividi questa storia
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>