Juventus – Real Madrid 2-0: formazioni e ricordi dei quarti di finale più belli (20 marzo 1996)

Juventus quarti di finaleJuventus, formazione e ricordi dei quarti di finali contro il Real Madrid (20 marzo 1996). Sperando che siano di buon auspicio per stasera…

Quella del 1995-1996 è una delle più belle Juventus di sempre. Vialli al suo apogeo, un ventunenne Del Piero già stella del calcio italiano. E poi Deshamps, Peruzzi, Ferrara e Conte.

Una corazzata, quella allenata di Marcello Lippi, che sconfisse nei quarti di finale il Real Madrid e si preparava alla vittoria della Champions League.

Quella del 20 marzo 1996 fu una partita splendida. Giocata con l’ansia del risultato, che al fischio di inizio vedeva la Juventus sotto di un gol (l’andata finì 2 a 1 per i blancos). Un imperativo: non prendere gol.

Imperativo rispettato grazie alla superba prova della difesa (in cattedra un 37enne Pietro Vierchwood).

E poi, i gol. A segno come da pronostico Alessandro Del Piero, con una punizione delle sue. La gioia della qualifica l’ha regalata però un semisconosciuto Michele Padovano, ala di altri tempi: stop in piena area di rigore, tiro e palla nell’angolino.

La speranza è rivivere questa sera la gioia di allora.

Questi gli undici che sconfissero il Real Madrid il 20 marzo 1996.

Peruzzi; Torricelli, Porrini, Vierchwood, Pessotto; Conte, Deschamps, Jugovic; Del Piero, Vialli, Padovano.

Condividi questa storia
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>