Un talent show per giocare nel campionato inglese

Talent Show per l'OrientVuoi giocare nel campionato inglese? Partecipa al Talent Show del signor Becchetti.

Il Leyon Orient Football Club è una società inglese, è nata nel 1881 e rappresenta un quartiere situato ad est di Londra, oggi milita nella Football League One (la terza serie del campionato inglese) e solo una volta, nel lontano 1962, riuscirono ad arrivare nella massima serie dove vennero immediatamente retrocessi. Oggi in questo storico, ma piccolo club londinese c’è molta Italia. Nell’estate del 2014 infatti il 90% delle quote societarie sono state comprate da Francesco Becchetti, un imprenditore romano che era stato anche accostato, tempo fa, all’acquisto del Bologna ma che oggi è il presidente dell’Orient (come lo chiamo semplicemente i suoi tifosi).

Ma chi è Becchetti? Sicuramente un amante del calcio, poi è l’amministratore delegato della Beg (Becchetti Energy Group), una realtà che si occupa di energie rinnovabili. Con questa azienda ha un forte interesse commerciale in Albania e segnatevi il nome di questa nazione. Nell’ex stato comunista ha infatti dei forti interessi nel calcestruzzo e recentemente ha anche comprato un canale televisivo: Agon Channel.

Televisione, Albania e una squadra di serie C inglese. Il nesso tra queste tre cose, anche se può sembrare non esserci, il signor Becchetti è riuscito a trovarlo. Con la sua Agon Channel vuole infatti delocalizzare i costi della televisione, farà infatti un canale di lingua italiano ma prodotto completamente dalle parti di Tirana. Ha ingaggiato, per la parte giornalistica, l’ex conduttore di Matrix Alessio Vinci, per l’intrattenimento il cantante Pupo ed è in trattativa con qualche soubrette del passato come l’ex velina Maddalena Corvaglia o la prosperosa Sabrina Ferilli.

Tornando al calcio ecco la trovata. Siccome il Agon Channel è ancora in fase di lancio, le programmazioni dovrebbero iniziare sul digitale terreste in autunno, e la tendenza dell’emittente è quella di ridurre i costi il più possibile, si è pensato di fare un talent show sul calcio (l’augurio è che non sia fallimentare come quello sul Cervia di diversi anni fa). Aspiranti calciatori che andrebbero a riempire il palinsesto della tv fatta in Albania con il premio, per coloro che vinceranno, di poter firmare un contratto professionistico con una squadra inglese. Quale squadra? Ma che domande il Leyon Orient Football Club dove Becchetti è, appunto, il presidente.

Una trovata furba per tappare buchi da più parti a costo zero. L’Orient, oltretutto, da quando c’è l’imprenditore romano, naviga in pessime acque oscillando tra l’ultima e la terzultima posizione. Che dei ragazzi italiani usciti da un talent show albanese possano risollevare le sorti di un club londinese? È quello che spera Mr. Becchetti.

Condividi questa storia
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>